ECOTOMOGRAFIA

Indagine diagnostica che utilizza gli ultrasuoni (quindi completamente innocua).

 

Le indagini vengono effettuate utilizzando tre ecografi digitali di ultima generazione con impiego di sonde a frequenza variabile da 1 sino a 18 Mhz, anche con funzioni colorDoppler, powerDoppler ed elastografia.

 

Vengono eseguiti esami per lo studio dei seguenti distretti:

- addome (fegato, pancreas, colecisti e vie biliari, aorta, reni e vie urinarie, vescica, organi pelvici)

- tessuti molli e organi superficiali (tiroide, mammelle, testicoli, cute e tessuto sottocutaneo)

- strutture muscolo-tendinee e periarticolari (muscoli, tendini, legamenti)

- pelvi maschile e femminile sia per via transaddominale sia con esame endocavitario per lo studio dell’utero, delle ovaie e della prostata

 

EcoDoppler

Indagine ecografica che consente oltre allo studio anatomico anche quello funzionale dei vasi sanguigni.

Vengono eseguiti i seguenti esami ecoDoppler:

- dei vasi epiaortici/sovraortici

- degli arti superiori ed inferiori (arterioso e venoso).

- scrotale

- epatico

- renale

 

Elastografia

Esame ecografico in grado di valutare in modo non invasivo il grado di elasticità dei tessuti. Come una qualsiasi ecografia è innocua e fornisce informazioni in tempo reale.

Principali campi di applicazione:

nella diagnosi differenziale tra noduli benigni o maligni in organi superficiali quali (mammella, tiroide, linfonodi, testicoli).

nella caratterizzazione dei noduli della prostata durante un esame per via transrettale.

 

FibroScan

Studio non invasivo della rigidità (stiffness) del fegato nel sospetto di fibrosi epatica per condizioni infiammatorie croniche: metaboliche, virali o nella steatoepetite non alcolica (NASH).

ContaTTI

Submitting Form...

The server encountered an error.

MODULO RICEVUTO